Non funziona sempre così!

 

“Giunto il momento della loro presentazione……fra tutti quei giovani non se ne trovò nessuno che fosse pari a Daniele, Anania, Misael e Azaria, I QUALI FURONO AMMESSI AL SERVIZIO DEL RE. Su tutti i punti che richiedevano saggezza e intelletto, sui quali il re li interrogasse, li trovava dieci volte superiori a tutti i magi e astrologi che erano in tutto il suo regno.” (Daniele 1:18-20)

Daniele e i suoi tre amici, decisero di restare fedeli a Dio e, al momento del confronto, vennero riconosciuti superiori agli altri e furono onorati nel venire ammessi al servizio del re.

Ma non funziona sempre così!

A volte, per rimanere fedele a Dio, potrai perdere il lavoro!

A volte, per rimanere fedele a Dio, potrai perdere tutti i tuoi amici!

A volte, per rimanere fedele a Dio, potrai perdere la stima degli altri!

A volte, per rimanere fedele a Dio, potrai soffrire perdite finanziarie o personali!

Questo significa che, pur facendo il bene, i risultati sul piano umano non saranno sempre gratificanti!

Comunque sia, al di là delle conseguenze, dobbiamo scegliere di restare fedeli a Dio!

“…..ALTRI furono torturati….ALTRI furono messi alla prova con scherni, frustate, anche catene e prigionia….” (Ebrei 11:35-36)

Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *