Ottima idea!

 

“Aman entrò e il re gli chiese: «Che si deve fare a un uomo che il re vuole onorare?» Aman disse in cuor suo: «Chi altri vorrebbe il re onorare, se non me?»…… Allora il re disse ad Aman: «Fa’ presto, prendi la veste e il cavallo, come hai detto, e fa’ a quel modo a Mardocheo, a quel Giudeo che siede alla porta del re; e non tralasciare nulla di quello che hai detto». Aman prese la veste e il cavallo, fece indossare la veste a Mardocheo, gli fece percorrere a cavallo le vie della città, e gridava davanti a lui: «Così si fa all’uomo che il re vuole onorare!» (Ester 6:6-11)

Il malvagio Aman esce dalla presenza del re con la coda tra le gambe e il suo peggior incubo si era trasformato in realtà.

Fu costretto a stringere i denti e a camminare per le strade di Susa e, davanti a Mardocheo, gridare: «Così si fa all’uomo che il re vuole onorare!».

Aman fu umiliato sotto ogni punto di vista!

Appena terminato questo “supplizio”, Aman, coperto di dolore, poté finalmente precipitarsi a casa per riversare sulla moglie e ai suoi amici tutto ciò che era accaduto in quel terribile giorno.

Ma purtroppo per lui, non trovò simpatia nella sua famiglia, anzi sia sua moglie che i suoi saggi affondarono il coltello nella piaga e gli dissero: «Se Mardocheo davanti al quale tu hai cominciato a cadere è della razza dei Giudei, tu non potrai resistergli. Soccomberai davanti a lui». (v. 13)

Aman stava affondando e loro non volevano essere risucchiati dalla risacca!

Come volevasi dimostrare, Dio resiste agli orgogliosi; ama il Suo popolo e lo protegge con un amore incommensurabile!

Guai a coloro che pretendono di fare del male ai suoi figli; costoro sappiano che la loro malvagità produrrà, invece, quanto di seguito meglio specificato:

1. Protezione per i Suoi figli!
2. Giudizio sugli ideatori del male!
3. Benedizione su coloro che confidano nel Signore!

Perciò, se questi sciagurati stanno pensando di farti del male, discreditandoti, sparlando di te, ecc…., per vederti atterrato, allora preparati, perché tra non molto, farai un “giro a cavallo”!

Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *