NON TEMERE

ECCO,LA MANO DEL SIGNORE NON È TROPPO CORTA PER SALVARE,NÉ IL SUO ORECCHIO TROPPO DURO PER UDIRE
(Isaia 59: 1)
NON TEMERE
Israele,popolo del SIGNORE, era
” lontano” dal Signore, smarrito a causa dei molti peccati.
Il popolo pensava di essere abbandonato, dimenticato o in ogni caso inascoltato da DIO.
Ciononostante il SIGNORE mandò la sua parola per ricordare loro che il suo amore non era cambiato, così come la sua onnipotenza. Ecco come stanno le cose! Se “mancano” il soccorso,la soluzione,la pace, se non giungono le risposte attese non è perché DIO sia cambiato, ma unicamente a causa del nostro peccato e la nostra incredulità.
Come un muro,una barriera, così il peccato si frappone tra l’uomo e DIO.Quale la soluzione? Quale il rimedio? Dio ha provveduto anche questo,perché la sua mano non è troppo corta per salvare, ne’ il suo orecchio troppo duro per udire.
Così come per Israele,Egli ha già ascoltato il grido di dolore,il pianto d’amarezza e i dubbi del tuo cuore; la soluzione del tuo peccato si chiama GESÙ.
Egli ha pagato alla Croce affinché fossimo per fede riconciliati con DIO.
GESÙ ha preso su di Sé i nostri peccati; se nel suo nome ti rivolgi al PADRE con fede avrai vittoria sul peccato e ben presto ti renderai conto di non essere abbandonato, né dimenticato, tanto meno inascoltato.
Non temere, GESÙ TI AMA!!!.
Sono salvato dalla colpa del peccato, dalla Potenza del peccato,dalla punizione del peccato e, in definitiva,dall’assenza stessa del peccato.Dio lo ha detto: “Sarai Salvato”.lo credo. Sono salvato.
Sia gloria al SIGNORE in Eterno!!!!!.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *