“Nella mia prima difesa nessuno s’è trovato al mio fianco, ma tutti mi hanno abbandonato… Ma il Signore è stato meco e m’ha fortificato” (2 Timoteo 4:16-17).

Paolo qui fa riferimento al fallimento degli uomini ma, soprattutto, alla fedeltà di Dio. Faremmo bene a imparare in fretta a non riporre la nostra fiducia nella carne, che si tratti di noi stessi o degli altri. Il nostro piu caro amico può insorgere contro di noi. I discepoli abbandonarono il Signore e fuggirono. L’apostolo

” AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO!” MLuisa

Una Domenica mattina, durante un culto, un servo di Dio, vestito come un mendicante si recò in una chiesa di oltre 1000 membri dove stava per essere presentato come il nuovo pastore. Girò nella chiesa per 30 minuti prima del culto, mentre si stava riempiendo per l’inizio del servizio…. Solo il 3 per cento delle

IMITARE GESÙ

Perché i cristiani dovrebbero imitare Cristo? Dovrebbero farlo per il loro bene. Se desiderano godere una buona condizione di salute spirituale, se vogliono fuggire il contagio del peccato e godere del vigore di una grazia maggiore, che sia Gesù il loro modello. Per amor della loro felicità, se vogliono bere vino senza la feccia e

CRISTIANESIMO E MASSONERIA Le credenze della massoneria sono compatibili con la Parola di Dio?

La Massoneria, e altre simili organizzazioni “segrete”, non possono dirsi in alcun modo compatibili con il Cristianesimo biblico. Anche se all’apparenza sembrano “promuovere” la fede in Dio, ad un esame più attento si capisce che gli aderenti debbano semplicemente credere all’esistenza di un generico “Essere Supremo” che include tutte le divinità di tutte le religioni.

I SAMUELE 13:20 ARMI AFFILATE

“E tutti gli Israeliti scendevano dai Filistei per farsi affilare chi il suo vomere, chi la sua zappa, chi la sua scure, chi la sua vanga” Noi siamo arruolati in una grande guerra contro i Filistei del maligno. Ogni arma a portata di mano dev’essere usata. La predicazione, l’insegnamento, la preghiera, le offerte, tutto deve

Spera fermamente nell’Eterno; sii forte, si rinfranchi il tuo cuore; spera fermamente nell’Eterno.MLuisa

Tutti noi abbiamo bisogno di incoraggiamento…eh, già….ma non è una novità, credo che siano pochissimi, quelli che sia alzino con il sorriso sulle labbra e la voglia di affrontare la giornata allegramente. Il salmo 27, che ti invito a leggere, ci parla di forza e di desiderio di Dio. Che cosa vuol dire questo? Che

ANCHE AI GIORNI NOSTRI I MIRACOLI AVVENGONO, BASTA CREDERE IN DIO E IN GESÙ CRISTO. (Piccola testimonianza personale)

Molte persone, “credenti” e non credenti, dicono che oggi i miracoli, le guarigioni, le potenti operazioni che hanno fatto, sia Gesù Cristo, sia gli Apostoli e tanti servitori di Dio, guidati dallo Spirito Santo, non succedono più, perché erano solo segni di quel tempo e che poi sono finiti. Noi, che abbiamo creduto nell’Unico Vero

SII DETERMINATO!!! D.Modugno

Mentre una giovane donna si affacciava dalla finestra al nono piano della Grenfell Tower di Londra stringendo al petto un neonato avvolto in una coperta, al ventiquattresimo il neolaureato di origine afghana Shekeb Neda prendeva la decisione più importante della sua vita. Il fuoco stava divorando l’appartamento e il padre era già stato inghiottito dal

DELUSIONI

Quanti dolori,delusioni e ferite dietro un sorriso,solo Dio sa…solo Lui interverrà

DIO VIVENTE-MLuisa

Il mio cuore si commuove dentro di me, le mie compassioni si infiammano tutte. Non darò sfogo alla mia ira ardente, non distruggerò Efraim di nuovo, perché sono Dio e non un uomo…. Quando pensiamo a Dio, non dobbiamo credere che esso sia lontano da noi; anch’Egli ha dei sentimenti, delle emozioni: si adira, si

Mosè, mio servo, è morto……Mluisa

Mosè, mio servo, è morto; or dunque alzati, passa questo Giordano tu e tutto questo popolo, verso il paese che io do loro, ai figli d’Israele. Io vi ho dato ogni luogo che la pianta del vostro piede calcherà, come ho detto a Mosè. Il tuo territorio si estenderà dal deserto e da questo Libano

Efesini 6:10 Del resto, fratelli miei, fortificatevi nel Signore e nella forza della sua potenza.MLuisa

Efesini 6:10 Del resto, fratelli miei, fortificatevi nel Signore e nella forza della sua potenza. Rivestitevi dell’intera armatura di Dio per poter rimanere ritti e saldi contro le insidie del diavolo poiché il nostro combattimento non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori del mondo di tenebre

C’è…….!

C’è un occhio che non dorme mai, anche quando è notte! “Ecco, colui che protegge Israele non sonnecchierà né dormirà.” (Salmo 121:4) C’è un orecchio che ti ascolta, anche in mezzo ai rumori! “…la mia voce sale a Dio ed egli mi porge l’orecchio.” (Salmo 77:1) C’è un braccio che non si stanca mai, anche

Continua a sognare!

“Forza, uccidiamolo e gettiamolo in una di queste cisterne; diremo poi che una bestia feroce l’ha divorato e VEDREMO CHE NE SARÀ DEI SUOI SOGNI.” (Genesi 37:20) Per i fratelli, Giuseppe era “colpevole” di due cose: 1. Essere il cocco di papà; 2. Essere un sognatore. “…E l’odiarono ancor di più a causa dei suoi

Esaù, perché piangi?

“che nessuno sia fornicatore, o profano, come Esaù che per una sola pietanza vendette la sua primogenitura. Infatti sapete che anche più tardi, quando volle ereditare la benedizione, fu respinto, sebbene la richiedesse con lacrime, perché non ci fu ravvedimento.” (Ebrei 12:16-17) Esaù e Giacobbe erano gemelli diversi e la loro differenza non era soltanto

RESTATE FERMI David Wilkerson

“Perciò, come dice lo Spirito Santo: Oggi, se udite la sua voce, non indurite i vostri cuori come nel giorno della ribellione, come nel giorno della tentazione nel deserto” (Ebrei 3:7-8). “Stiamo fermi nella fede che professiamo” (Ebrei 4:14). Restare fermi nella nostra fede è basilare perché il peccato che ci rende duri di cuore

“TUTTI COSTORO … AVENDO AVUTO BUONA TESTIMONIANZA PER LA LORO FEDE …” Ebrei 11:39

Debbie Russel, una brillante trentasettenne, morì dopo una lunga battaglia contro il cancro. Ovunque, molte persone, pregarono per la sua guarigione. Alcuni dei partecipanti al funerale si chiedevano: “Perché?”. La verità è che, talvolta, Dio risponde alla preghiera di fede (cfr. Giacomo 5:14), mentre in altre, sceglie di portarci direttamente in cielo, cosa che Paolo

Come una madre consola il proprio figlio, così io consolerò voi e sarete consolati in Gerusalemme. MLuisa

Voi vedrete questo, e il vostro cuore gioirà, le vostre ossa riprenderanno vigore come l’erba fresca. La mano dell’Eterno si farà conoscere ai suoi servi e si adirerà grandemente contro i suoi nemici. (Isaia 66:13-14). Leggevo, di Marta, una donna di circa sessant’anni, ancora in gamba per la sua età; una donna vissuta in una

ATTIRATI DAL SIGNORE

“Io li attiravo con corda umane, con legami d’amore…”(Osea 11:4).   Il nostro Padre celeste spesso ci attira con legami d’amore, ma ahimè, siamo così restii a correre verso di Lui! Come siamo lenti nel rispondere ai Suoi dolci inviti! Egli vuole attirarci per esercitare in Lui una fede più semplice, ma noi non abbiamo

La PACE

La PACE non è l’assenza di problemi, è la PRESENZA DI DIO in mezzo ai tuoi problemi. Inoltre, nessuno trova pace cercandola. La pace non è qualcosa che puoi trovare, ti trova quando arrendi la tua vita a Colui che ha detto: “La mia presenza andrà con te e io ti darò riposo”. Nota le