Daily Archives: 4 Aprile 2018

“O Eterno, al mattino tu ascolterai la mia voce; al mattino ti offrirò la mia preghiera e aspetterò.” (Salmo 5:3)

Quante volte capita, all’inizio di un nuovo giorno, di passare in rassegna le cose da fare; se queste trovano il nostro interesse, pensiamo che la giornata sarà buona, se invece abbiamo cose da fare che non stimolano il nostro entusiasmo, ci aspettiamo una giornata monotona e noiosa. In questo salmo, l’autore presenta un principio fondamentale

E Pietro a loro: Ravvedetevi e ciascun di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo, per la remissione dei peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo.” (Atti 2:38)

Questo è per moltissimi religiosi un periodo di penitenza. Come se le nostre azioni potessero aiutarci a ricevere il perdono di Dio. Allora mi domanderai: Che dobbiamo fare? Pietro risponde prontamente dando due indicazioni imperative: il ravvedimento e il battesimo. Una volta ascoltato il messaggio della salvezza, e una volta che questo è riuscito a

Al monte del Signore sarà provveduto. (Genesi 22:14)

In questo passo biblico si narra che Isacco un giorno salì un monte portando sulle spalle la legna di un olocausto. Dio aveva ordinato ad Abramo, suo padre, di offrirlo in sacrificio proprio su quel monte. Abramo, con il cuore straziato dal dolore, si apprestava ad ubbidire a quell’ordine così grande. Ma quando Isacco fu

“Chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica sarà paragonato a un uomo avveduto che ha costruito la sua casa sopra la roccia.” (Matteo 7:24)

Quando Simone, mio figlio era piccolo, lo portavo al mare e così costruivo insieme a lui dei castelli sulla sabbia, che delusione quando ad un certo punto una pallonata del vicino lo demoliva….Gesù presentava insegnamenti spirituali attraverso la simbologia delle parabole. Un giorno narrò di due case apparentemente molto simili, una costruita sulla roccia, l’altra

“Corriamo con perseveranza la gara che ci è proposta.” (Ebrei 12:1)”

Paolo ci paragona la vita cristiana ad una gara. Con la stessa baldanza che l’atleta si accinge ad affrontare la sua gara, anche il credente intraprende la gara della fede sostenuto dallo stesso entusiasmo! Tutto sembra facile, bello…il traguardo sembra a portata di mano, le difficoltà sembrano insignificanti… spesso però scopriamo giorno dopo giorno che