Category Archives: Il Pastore

Dio DA SEMPRE HA CERCATO DI COMUNICARE CON L’UOMO.

Nel giardino dell’Eden lo faceva apertamente con le sue creature, ed ancora oggi ci parla e lo fa in qualsiasi momento, luogo, attraverso le persone, mettendoti in mente un pensiero . Quel pensiero, però, è facilmente zittito da mille preoccupazioni e responsabilità; quindi Egli raccomanda: “Fermatevi, e riconoscete che io sono Dio”. Nella calma, la

Abramo ebbe due figli: uno dalla schiava e uno della donna libera; ma quello della schiava nacque secondo la carne, mentre quello della libera nacque in virtù della promessa (Galati 4:22,23)

Quando l’uomo ha fretta spesso rovina i piani di Dio, Ismaele fu il risultato di un espediente nella carne, proposto da Sarai quando Dio le aveva già promesso un figlio. Ancora oggi Ismaele e Isacco guerreggiano negli arabi e negli Ebrei. Ogni nostro progetto di prendere le cose in mano, quando Dio ha detto altrimenti, conduce

Il SIGNORE RISPOSE A DAVIDE

  “E Davide consultò il Signore, dicendo: «Devo andare a sconfiggere questi Filistei?» Il SIGNORE RISPOSE A DAVIDE: «Va’, sconfiggi i Filistei e salva Cheila».” (1 Samuele 23:2) Quante volte ci lamentiamo che Dio non risponde alle nostre domande?Che non sentiamo la sua voce? preghiamo senza ottenere risposta? Può darsi che le tue preghiere sono

Quando santifichi te stesso, santifichi anche gli altri!

Non è quel che entra nella bocca che contamina l’uomo; ma quel che esce dalla bocca, ecco quel che contamina l’uomo” (Matt. 15:11) Tante persone, fra cui credenti, usano la bocca per distruggere gli altri, sono così accaniti da non avere vergogna di scrivere certe cose pubblicamente. La loro ricompensa sarà proprio quella: essere giudicati

RICONCILIAZIONE

Dio era in Cristo nel riconciliare con sé il mondo,non imputando agli uomini le loro colpe. (2 Corinzi 5 -19) RICONCILIAZIONE La parola “riconciliazione” vuole significare la ripresa di un sano rapporto tra due persone o parti,che sia di amicizia, amore o fratellanza.È un ritorno alla pace reciproca dopo un periodo di lontananza o di

Davide preparò materiale in abbondanza, prima di morire. (1 Cronache 22:5)

Una preparazione accurata Il testo sopra menzionato afferma che il re Davide,in accordo alla volontà di DIO e al suo desiderio, procurò tutto il materiale necessario per la costruzione del Tempio di Gerusalemme, affinché Salomone potesse costruirlo. Cio’che fece Davide costituisce un insegnamento importante per tutti noi. La scrittura afferma che chi riceve la grazia

La famiglia ha bisogno di vivere nella Parola di Dio….

  Che ne pensate? Non è forse così? Il troppo “LIBERALISMO” cristiano ha creato la nuova famiglia cristiana, sempre più lontana dall’Evangelo di Cristo. Lo possiamo constatare tutti; i principi sacri, morali e spirituali non ci sono più, o meglio vengono ignorati. Il popolo d’Israele per quarant’anni dovette subire la correzione di Dio, perché non

Ah, Signore, eterno! Ecco, tu hai fatto il cielo e la terra con la tua gran potenza e con il tuo braccio disteso; non v’è nulla di troppo difficile per te.” (Geremia 32:17)

Spesso mi è capitato di osservare in una notte chiara, d’estate, con un bel vento soave, il cielo splendente per il chiarore della luna e delle stelle. Quei corpi celesti, di milioni di tonnellate sospese nel nulla come piccolissimi diamanti, non ti portano a pensare ad una mano onnipotente… a Dio? Al Creatore? Egli è

“La mia carne e il mio cuore possono venir meno, ma Dio è la rocca del mio cuore e la mia parte in eterno.” (Salmo 73:26)

  Spesso, di fronte alle circostanze avverse della vita, il nostro cuore è in subbuglio e confuso; non riusciamo a trovare una risposta ai nostri interrogativi e spesso perdiamo la pace interiore. Il salmista qui ci racconta la sua esperienza angosciosa, il suo smarrimento e la sua liberazione. Egli non sapeva spiegarsi come mai i

Portate i pesi gli uni degli altri, e così adempirete la legge di Cristo.” (Galati 6:2)

Un peso se portato da solo è molto pesante, ma se portato in due, già, diventa leggero.Considerando quali sono i pesi che gli altri portano e aiutarli a portarli, questa è la legge di Cristo, il cristianesimo non è solamente belle parole, ma fatti concreti, messi in opera in ogni momento della giornata, laddove si

SOGNO UNA CHIESA

Sogno una chiesa dove tutti parlano con fede, dove la fiducia è di casa e non ascolti più espressioni negative. Sogno una chiesa dove tutti vedono le risposte e le soluzioni di Dio e non più solo i problemi. Sogno una chiesa dove il coraggio è la spina dorsale e nessuno si tira indietro. Sogno

CHI ERA LA MOGLIE DI CAINO? SUA SORELLA?

  La Bibbia non dice specificamente chi fu la moglie di Caino. L’unica risposta possibile è che la moglie di Caino fosse sua sorella o sua nipote o una pronipote, ecc. La Bibbia non dice quanti anni avesse Caino quando uccise Abele (Genesi 4:8). Poiché erano entrambi contadini, probabilmente erano entrambi pienamente adulti, forse con

“Il Signore degli eserciti ha fatto questo piano; chi lo frusterà? La Sua mano è stesa; chi gliela farà ritirare?” (Isaia 14:27)

Quando tu o io, elaboriamo un piano ci diamo da fare con tutte le nostre forze affinché riesca…pensa il Signore! Egli ha stabilito dei piani secondo la Sua meravigliosa visione del mondo fisico e spirituale che ci circonda. Chi conosce veramente Dio per quello che Egli è effettivamente, la Sua bontà, la Sua misericordia non

“Chi è colei che sale dal deserto, appoggiata all’amico suo? … ” (Cantico dei cantici 8: 5).

  Luogo desolato, solitario, secco e arido, figurativamente è la dove si tribola e si soffre: si passano distrette e l’anima è abbattuta. Abbiamo forza di risalire dal deserto SOLO appoggiandoci al nostro Amico. Chi nella Bibbia sperimentò il deserto? Giuseppe, che maturò attraversandolo, Israele, che vide straordinari miracoli da parte di Dio, Mosè, che

Gioire nelle difficolta’.

  “…LO SPIRITO ENTRO’ IN ESSI: TORNARONO ALLA VITA E SI ALZARONO IN PIEDI…” (Ezechiele 37:10) Le tue speranze possono essere anche morte e i tuoi sogni sepolti, Dio, però, può soffiare su loro il Suo alito vitale. Ezechiele fu trasportato in spirito in una valle cosparsa di ossa secche: un luogo peggiore sarebbe difficile

UNA SCELTA DI CAMPO

  Perciò, rinfrancate le mani cadenti e le ginocchia vacillanti; fate sentieri diritti per i vostri passi, affinché quel che è zoppo non esca fuori di strada, ma piuttosto guarisca. Impegnatevi a cercare la pace con tutti e la santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore; vigilando bene che nessuno resti privo della grazia

Una cosa ho chiesto al SIGNORE

  Una cosa ho chiesto al SIGNORE, e quella ricerco: abitare nella casa del SIGNORE tutti i giorni della mia vita, per contemplare la bellezza del SIGNORE, e meditare nel suo tempio.Salmi 27:4 Penso che tante volte si pronuncino e si ripetano delle frasi che sono state lette o sentite citare della Parola di Dio,

“Oppure, qual’è il re che, partendo per muovere la guerra ad un altro re, non si sieda prima ad esaminare se con diecimila uomini può affrontare colui che gli viene contro con ventimila? Se no, mentre quello è ancora lontano, gli manda un’ambasciata e chiede di trattare la pace.” (Luca 14:31,32)

  Gesù amava parlare in parabole, non così difficili se proprio le esaminiamo attentamente. In questo contesto il paragone è subito fatto. Gesù presenta il caso di un conflitto tra interessi di stato. Naturalmente ci dovranno essere delle buone ragioni e dei validi motivi, prima di pensare alla guerra. Non basta, infatti, una dichiarazione infelice

“VI COMPENSERO` DELLE ANNATE DIVORATE DALLA LOCUSTA.” (Gioele 2:25)

  “Una perdita può farci sentire abbandonati e completamente distrutti… Per usare la metafora del profeta Gioele citata sopra, alcune locuste possono aver divorato la nostra famiglia, altre divorato le nostre amicizie…il nostro matrimonio, le nostre finanze.. la nostra salute, la nostra pace interiore, la nostra serenità, i nostri progetti. Non posso dirti quale sarà

Portare le persone a Gesù

  “VENNERO A LUI ALCUNI CON UN PARALITICO PORTATO DA QUATTRO UOMINI.” (Marco 2:3) ‘NON TROVANDO MODO D’INTRODURLO…, SALIRONO SUL TETTO.” (Luca 5:19) Un giorno, mentre Gesù stava predicando in una casa, quattro uomini portarono il loro amico paralitico affinché Egli potesse guarirlo. Non riuscendo a passare attraverso la folla, salirono sul tetto, fecero un’apertura,