Category Archives: Il Pastore

Non scoraggiarti

Non scoraggiarti maiQuando la salita ti sembra dura: non fermarti.Quando la nottata pare oscura: non voltarti in dietro.Quando il cuore piange: sorridi, impegnati.Quando credi che tutto sia fallito: non mollare.Quando ti senti affaticato, debole: respira, riposati.Quando hai perso tutte le speranze: abbi fede.Quando ti senti agitato: prega e spera.Quando pensi che tutte le sofferenze cadono

Cosa posso fare affinché Dio ascolti le mie preghiere?

Molte persone considerano una “preghiera ascoltata” nel senso che Dio esaudisce una richiesta di preghiera che Gli è offerta. Se una richiesta di preghiera non viene esaudita, spesso si interpreta come una preghiera inascoltata. Tuttavia, questa è una concezione errata della preghiera. Dio riponde a ogni preghiera Gli venga elevata. Ciò che dobbiamo ricordare è

LASCIA OGNI COSA NELLE MANI DI DIO, EGLI SARÀ LA TUA GIUSTIZIA.

..Abisai disse a Davide: «Oggi Dio ti ha messo il tuo nemico nelle mani; ora lascia, ti prego, che io lo colpisca con la lancia e lo inchiodi in terra con un solo colpo…» (1 Samuele 26:8). Dopo essere stato unto re di Israele, anziché recarsi immediatamente a Gerusalemme e reclamare il suo trono, Davide

Dio non ha ancora finito con te

“E LA COSTANZA COMPIA PIENAMENTE L’OPERA SUA IN VOI, PERCHE’ SIATE PERFETTI E COMPLETI……” (Giacomo 1:4) Se stai pregando per un miracolo non sentirti deluso se la risposta dovesse arrivare con un cambiamento graduale. Nel tempo, anche un ridotto ma continuo flusso d’acqua riesce a erodere la roccia più dura e a trasformare enormi macigni

IN CRISTO ABBIAMO TUTTO

Il Signore è il mio pastore e nulla mi manca (salmi 23:1)Chi crede nelle promesse del Signore Gesù Cristo potrà sperimentare giorni dopo giorno la gloria della Sua parola che è vita e verità.Il bene più prezioso è Gesù Cristo nel cui nome abbiamo salvezza e speranza incorruttibile di vita eterna; non è un dono

Prendendo la figura di Nicodemo

Breve considerazione personale del Vangelo di Giovanni al cap.3 Prendendo la figura di Nicodemo, alto personaggio come guida spirituale e capo della nazione nonché sacerdote in Israele, potremmo pensare che fosse istruito nelle cose di Dio, e lo era, profondo conoscitore delle scritture, per questo quindi preposto alla guida di Israele; invece nel racconto dell’evangelista

Sei stato chiamato per risplendere!

Lascia al passato il suo passato e guarda davanti a te, nuove prospettive, nuove opportunità. Paolo scrive ai Filippesi:” …ma una cosa faccio: DIMENTICANDO le cose che stanno dietro e protendendomi verso quelle che stanno dinanzi….”Il passato non tornerà più e forse è meglio così, le promesse di Dio sono per il tuo futuro. Egli ha

Tu sei prezioso, tu sei preziosa … agli occhi di Dio.

Egli ci ricorda più volte nella Bibbia il valore che ha ciascuno di noi ai Suoi occhi, e che la Sua gioia è quella di farci del bene. Ama te e me, per quanto possa sembrarti assurdo. Se non vedi alcun segno apparente del Suo amore nella tua esistenza è perché, consapevolmente o inconsciamente, hai

Isolata, ma non abbandonata!

“Maria dunque fu isolata fuori dell’accampamento sette giorni; e il popolo non si mise in cammino finché Maria non fu riammessa nell’accampamento.” (Numeri 12:15) Maria si rese colpevole del peccato di maldicenza nei confronti di suo fratello Mosé, la quale, a dire il vero, senza molta fatica riuscì a trascinare anche Aronne suo fratello. Il

Genesi 18:32-Riprese: «Non si adiri il mio Signore, se parlo ancora una volta sola: forse là se ne troveranno dieci». Rispose: «Non la distruggerò per riguardo a quei dieci.

Il Signore tremendo nella sua ira e giusto verso i suoi amici, sta portando una spaventosa catastrofe su Sodoma e Gomorra , città simbolo del peccato ormai al culmine della depravazione, manda degli angeli ad avvertire Abramo, il quale sente in essi la presenza del Signore tanto che si prostra ai loro piedi e li

RICORDA

Se “DIO” TI HA FATTO UNA PROMESSA, sta certo che quella promessa è nei cantieri di Dio, in lavorazione per te ! Non devi essere tu a trovare un modo, per come realizzare la promessa. Ma sarà la promessa stessa che al tempo di Dio raggiungerà te, troverà te. Devi solo aspettare con fiducia il Suo tempo! Dio non

Filippesi 3:13-14

“Fratelli, non ritengo di avere già ottenuto il premio, ma faccio una cosa: dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso le cose che stanno davanti, proseguo il corso verso la mèta, verso il premio della suprema vocazione di Dio in Cristo Gesù.” Arrivando ad una certa età ci ricordiamo più del passato che

Le tue mani mi hanno fatto e formato; dammi intelligenza e imparerò i tuoi comandamenti” (Salmo 119:73)

Ogni essere umano non nasce sapendo già fare tutto; si inizia ad apprendere le cose poco per volta; nessuno nasce sapendo già parlare, ma imparando man mano delle parole nuove riusciamo a formare dei discorsi, e questo vale per ogni attività: camminare, leggere, scrivere, lavorare… Allo stesso modo dobbiamo imparare gli insegnamenti del Signore, la

NON TEMERE

ECCO,LA MANO DEL SIGNORE NON È TROPPO CORTA PER SALVARE,NÉ IL SUO ORECCHIO TROPPO DURO PER UDIRE (Isaia 59: 1) NON TEMERE Israele,popolo del SIGNORE, era ” lontano” dal Signore, smarrito a causa dei molti peccati. Il popolo pensava di essere abbandonato, dimenticato o in ogni caso inascoltato da DIO. Ciononostante il SIGNORE mandò la

Ingannati dal Desiderio

Il peccato ha avuto origine da queste menzogne: “Dio non è buono”; “Non possiamo confidare in Lui”; e “Ci sta tenendo allo scuro di tutto”. Quest’inganno, senza ombra di dubbio, è in vigore anche oggi. E come se non fosse abbastanza, come con Eva, la nostra brama naturale unisce le forze con queste bugie! Tutto

“Dio lo farà”

Anna, moglie di Elkana, era sterile, quindi a quei tempi era vituperata, presa in giro, pianto ed angoscia riempivano il suo cuore, ma Dio fu’ fedele, donandole un figlio, proprio come il suo cuore desiderava. Quanto tempo è che stai aspettando il tuo miracolo? Quanto pianto ed angoscia sono nel tuo cuore? Quanti forse ti

NON TEMERE

Una sola parola Gesù disse al capo della sinagoga “non temere e continua ad avere fede” e quando arrivarono a casa di quell’uomo Gesù risuscitò la bambina ed i genitori, l’intera famiglia e tutto il paese fecero gran festa. Non hai bisogno di tante parole, non hai bisogno chissà di quali sermoni (anche se servono)

* PAROLE DELLA SPERANZA *

Quando Dio disse che c’era luce, la terra era oscura, senza forma, come un buco nero. Dio non ha controllato le circostanze per vedere se fosse possibile. Non aveva esperti che lo analizzassero per vedere se pensavano che potesse accadere. Ha semplicemente parlato. Tutte le circostanze possono essere contro di te. Gli esperti potrebbero dire,

Rallegratevi del continuo nel Signore

(FILIPPESI 4:4:6) Rallegratevi del continuo nel Signore; lo ripeto ancora: Rallegratevi. 5 La vostra mansuetudine sia nota a tutti gli uomini:il Signore é vicino. 6 Non siate in ansietà per cosa alcuna, ma in ogni cosa le vostre richieste siano rese noto a DIO mediante preghiera e supplica, con ringraziamento. Con questa lettura ci vogliamo

UN CUORE CONTENTO

Tutti i giorni sono brutti per l’afflitto,ma per il cuore contento é sempre allegria (Prov cap 15 : ver 15) UN CUORE CONTENTO Qualcuno ha detto che la gioia é la bandiera che sventola nel cuore per annunciare che il Re é in casa. Se conosciamo il SIGNORE, possiamo avere una festa continua nella nostra