Anche il Corona-Virus fa parte del 666 il numero dell’anticristo

  Per favore, anche tu che sei incredulo, ateo fermati e leggi per 5 minuti e poi pensa quello che vuoi. Ma leggi e rifletti. 666 il numero della bestia ”Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. Nessuno poteva

Può Dio perdonare veramente il mio passato?

La Bibbia ci dice che possiamo ricevere il perdono dei peccati. Ma è realmente possibile? Può Dio perdonare veramente il mio passato? La Bibbia ci dice che possiamo ricevere il perdono dei peccati. Ma è realmente possibile? Tutte le cose brutte che hai fatto ti tormentano? Tutto il male e il dolore che hai causato

Genesi 41-Giuseppe, “Iddio m’ha fatto dimenticare ogni mio affanno e tutta la casa di mio padre”-MLuisa

  E Giuseppe chiamò il primogenito Manasse, perché, disse, “Iddio m’ha fatto dimenticare ogni mio affanno e tutta la casa di mio padre”. 52 E al secondo pose nome Efraim, perché, disse, “Iddio m’ha reso fecondo nel paese della mia afflizione”. 53 I sette anni d’abbondanza ch’erano stati nel paese d’Egitto, finirono; 54 e cominciarono a

CONDUCICI TU ALLA ROCCA Salmo 61:2

Salmo 61:2 Dall’estremità della terra io grido a te, con cuore affranto; conducimi tu alla rocca ch’è troppo alta per me. Questo è il continuo grido dell’umanità…caduta nell’estremità di questa terra… ma dagli abissi profondi, l’anima non chiede alcun sollievo religioso: il suo continuo gridare è quello di essere condotto, afferrato per mano e portato

PRESTO CAPIREMO!

  Non ora, ma nei giorni a venire, leggeremo il significato delle NOSTRE LACRIME e capiremo! Più consacriamo la nostra vita al Signore e più ci troviamo a lottare contro un nemico subdolo che sfreccia i suoi dardi infuocati non per provare la nostra fede, ma per distruggerci ed annientarci. Ma, se continuiamo ad affrontare

EMERGENZA COVID-19 Importante!-Gennaro Chiocca

  Da lunedì 30 marzo, in collaborazione con la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana e le istituzioni comunali, provinciali e regionali, con la collaborazione dell’Azienda Sanitaria Ospedaliera delle nostre zone, offriremo il nostro aiuto missionario, attraverso i sistemi del volontariato. Nello specifico accoglieremo e aiuteremo alcuni che per ora sono senza dimora, ma che

Però il Signore è rimasto con me e mi ha dato forza…. Leggi 2 Timoteo 4-MLuisa

Stamattina, il Signore mi ha mostrato questa parola, mai cosi opportuna come i tempi che stiamo vivendo..ed oggi, vi parlerò della SOLITUDINE! Paolo, si trova agli arresti domiciliari, ha pochi contatti, Timoteo, il suo discepolo e figlio spirituale, gli è vicino. Esso, ammaestrato da Paolo, diventerà pastore, evangelista, molto giovane e timido, ma con una

“Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra e della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me” (Salmo 23:4)-MLuisa

Rileggendo questo Salmo di Davide, in cui lui dichiara che l’ETERNO E’ IL SUO PASTORE, percepisco, in questo verso, la possibilità, da parte sua, di passare per la valle dell’ombra e della morte. La valle dell’ombra della morte ci parla dei momenti difficili che ognuno di noi può attraversare, anche seguendo il buon pastore. Dunque,

SIAMO FIGLI DEL PATTO

Genesi 17: 7 E stabilirò il mio patto fra me e te, e i tuoi discendenti dopo di te, di generazione in generazione; sarà un patto eterno, impegnandomi ad essere il DIO tuo e della tua discendenza dopo di te. 8 E a te, e alla tua discendenza dopo di te, darò il paese dove

Ho cercato il SIGNORE, ed egli m’ha risposto; m’ha liberato da tutto ciò che m’incuteva terrore. Salmo 34-MLuisa-Seconda Parte

Ci troviamo ad affrontare una grossa battaglia, il motivo tutti lo conosciamo e siamo chiusi a casa, aspettando che tutto passi…ma domani cosa sarà? Cosa accadrà nel nostro futuro? E i nostri figli come reagiranno a tutto ciò? Domande che in questi giorni mi sono posta e alle quali ho cercato di dare delle risposte…

Ho cercato il SIGNORE, ed egli m’ha risposto; m’ha liberato da tutto ciò che m’incuteva terrore. Salmo 34-MLuisa-Prima Parte

Mentre leggevo questo Salmo, pensavo un po’ a quello che tutto il mondo sta attraversando, a quello che tu ed io mai avremmo pensato di vivere: Il problema ” Coronavirus”. Questo problema, che sembrava così lontano, ma in realtà così vicino, dato che quando si scatena un’epidemia non dobbiamo mai sentirci al sicuro, ci ha

QUANTO CONOSCI DIO?

Rifletti su quanto realmente conosci Dio. Per stringere buoni rapporti occorre frequentarsi, condividere degli interessi; allo stesso modo dovremmo fare con il Signore. Bisogna imparare a conoscerLo sempre più, a stare davanti alla Sua presenza per avere una comunione profonda con Lui. Giobbe conosceva il Signore da tempo ed era considerato un uomo giusto davanti

SEMPRE SU GIUSEPPE AVENIA DI RADIO BLAST-IN RISPOSTA A DEI MESSAGGI GIUNTI QUI’

Cara sorella Teresa ed altri per quanto mi riguarda non e’ un giudizio verso Lavenia Giuseppe di Radio Blast ma ho notizie certe anzi certissime che non se la passa poi cosi’ male anzi ha macchine di alto costo …fuori strada e chiedo da dove arrivano questi denari visto che li sig.Giuseppe non lavora….. a

Se non è un coronavirus sarà altro a creare scompiglio nel mondo!

  Mosè allora fece un serpente di bronzo e lo mise sopra un’asta; e avveniva che, quando un serpente mordeva qualcuno, se questi guardava il serpente di bronzo, restava in vita. Numeri 21:9 Israele si scoraggiò e iniziò a mormorare contro Dio e Mosè! I serpenti velenosi furono usati come strumento di giudizio. Lo scoraggiamento arriva,

Scegli Fede anziché Paura

«Che uomo è mai questo che anche i venti e il mare gli ubbidiscono?» Matteo 8:27 Pensa ai discepoli che vanno in giro con Gesù su una barca quando una tempesta pericolosa per la vita scoppia sull’acqua. Sono impreparati ad affrontarla e, nel panico, si rendono conto che potrebbero morire. Per tutto questo tempo, Gesù

COMMOVENTE! Iulian Urban 38anni · Dottore in Lombardia

  “Mai negli incubi più oscuri ho immaginato che avrei potuto vedere e vivere quello che sta succedendo qui nel nostro ospedale da tre settimane. L’incubo scorre, il fiume diventa sempre più grande. All’inizio ne arrivavano alcuni, poi decine e poi centinaia e ora non siamo più dottori ma siamo diventati sorter sul nastro e

Alla persecuzione si aggiunge il COVID-19-Siria

  NELLA FOTO: Ragazzo siriano che gioca tra le rovine della città di Aleppo. Le frontiere vengono chiuse, i cittadini incoraggiati a rimanere a casa e le chiese costrette a sospendere gli incontri. Mentre dai TG di tutto il mondo si susseguono centinaia di notizie sull’emergenza coronavirus, non vogliamo dimenticarci di coloro che, oltre alla minaccia

Ti diffido, ma se insisti, ti “denuncio”!

  “Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti.” (Filippesi 4:6) Si invita ogni credente a diffidare l’avversario per ogni ansia e preoccupazione, fossero anche motivate da oggettive ragioni, quali, perdita di lavoro, salute, ecc… Accompagnate con nonchalance alla porta ogni

Il popolo aveva preso a cuore il lavoro (Neemia 6:4) AL SERVIZIO DI DIO

Il popolo aveva preso a cuore il lavoro (Neemia 6:4) AL SERVIZIO DI DIO Gerusalemme era stata data alle fiamme dai Caldei, distrussero ogni cosa e una grande quantità di uomini, donne e bambini Israeliti furono portati in cattività. Dopo alcuni decenni, Neemia decise di ritornare in questa città e ricostruire le mura insieme ad

NON TEMERE!

  La tua sicurezza non dipende né dalle persone, né dal luogo, né dalle circostanze. Che Dio ti aiuti a guardare con gli occhi della fede che la sua Presenza sovrana sta avanzando a tuo favore. Riposa nel suo potere sovrano! Succeda quel che succeda avrai pace! Appropriati di questa promessa: “Tu, non temere, perché