L’eresia del perfezionismo!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“«Ecco su chi io poserò lo sguardo: su colui che è umile, che ha lo spirito afflitto e trema alla mia parola. Isaia 66:2” L’eresia del perfezionismo è un antica eresia la quale insegna che c’è una classe di cristiani, una sorta di “razza ariana”, che è in grado di raggiungere la perfezione in questa

Stavo scherzando!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Come un pazzo che scaglia tizzoni, frecce e morte, così è colui che inganna il prossimo, e dice: «L’ho fatto per ridere!» (Proverbi 26:18-19) Coprire e scusare un peccato sostenendo che era solo uno scherzo, rivela un carattere molto profano ed una marcata mancanza di responsabilità. Chi sostiene questo atteggiamento, evidentemente ha smarrito la sua

Memento mori!…..ALIAS: Ricordati che devi morire!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“…un uomo ricco…disse:…demolirò i miei granai, ne costruirò altri più grandi, vi raccoglierò tutto il mio grano e i miei beni, e dirò all’anima mia: ‘Anima, tu hai molti beni ammassati per molti anni; riposati, mangia, bevi, divertiti”. Ma Dio gli disse: “Stolto, questa notte stessa l’anima tua ti sarà ridomandata; e quello che hai

Qual è la giusta formula battesimale?

perche

Gesù non citò la formula battesimale come qualcosa di facoltativo, ma come un ordine ben preciso: Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre, del Figliuolo e dello Spirito Santo – Mt 28:19. E’ assolutamente illogico ed assurdo pensare che gli apostoli ed i discepoli abbiano modificato l’ordine” d’osservare TUTTE quante le

LA PREZIOSITÀ DEL SILENZIO

378979_380698018674390_927662238_n

Viviamo in un mondo rumoroso dove tanti suoni ci aggrediscono, richiamando la nostra attenzione e paralizzando la nostra capacità di pensare. Il cellulare suona per avvisare di chiamate e messaggi di testo. Il computer avvisa dell’arrivo di nuove e-mail. Gli MP3 e gli iPod suonano le nostre musiche preferite. Tv e radio trasmettono musica e

Te la farò pagare!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Non fate le vostre vendette, miei cari, ma cedete il posto all’ira di Dio; poiché sta scritto: «A me la vendetta; io darò la retribuzione», dice il Signore. Anzi, «se il tuo nemico ha fame, dagli da mangiare; se ha sete, dagli da bere; poiché, facendo così, tu radunerai dei carboni accesi sul suo capo».

UNA PICCOLA STORIA.

1010771_734446086574209_2032514980_n

C’era una volta un ragazzino, che viveva con la propria famiglia vicino ad un lago. Questo ragazzo amava le barche, e desiderava costruirne una, quindi un giorno, il padre gli fornì il materiale per poterlo fare. Dopo giorni di lavoro,una sera, il ragazzino finì di costruire la sua barca, della quale era molto soddisfatto. Siccome

GEDEONE CON DIO

13059382_10154175162574577_8072167_n

Allora il SIGNORE disse a Gedeone: “Mediante questi trecento uomini che hanno leccato l’acqua io vi libererò e metterò i Madianiti nelle tue mani.” Oggi, il Signore ha messo nel mio cuore un pensiero di VITTORIA. Nel popolo di Dio, non ci sono persone deboli, ma rafforzate direttamente da Dio. Gedeone doveva liberare il suo

AEREO E CHIESA: COSA HANNO IN COMUNE?

378979_380698018674390_927662238_n

Viaggio spesso in aero e sono arrivato a questa conclusione: “I viaggiatori di un aereo e i fedeli seduti in chiesa hanno molto in comune”. Chi entra per la prima volta in aereo ha paura e si domanda: “Cosa succederà”? Le rassicurazioni degli altri non sono sufficienti. Chi entra per la prima volta in Chiesa,

La parola di DIO è vivente ed efficace………..

13059382_10154175162574577_8072167_n

La parola di DIO è vivente ed efficace,più affilata di qualunque spada a doppio taglio,e penetrante fino a dividere l’anima dallo spirito, le giunture dalle midolla;essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. Ebrei 4:12 Troppi credenti, ahimè,si rassegnano alla sconfitta senza rendersi conto che la Parola di Dio ha il potere di cambiare

“… CHE VI AMIATE GLI UNI GLI ALTRI, COME IO HO AMATO VOI”-MLuisa Lauretta

14192722_1242920852414261_3529734142014237204_n

(Giovanni 15:12) Una consulente cristiana scrive: “Un’insegnante delle medie ha condiviso con me il risultato scritto di un progetto creativo assegnato alla sua classe. Chiedeva ai suoi ragazzi di completare una serie di frasi che iniziassero con “desidero…”. La professoressa si aspettava di leggere i loro desideri come l’avere biciclette, giocattoli, animali, fare viaggi in

RINGRAZIARE DIO E’ SEGNO DI UMILTA’.-MLuisa Lauretta

13392247_1179601728746174_7644645482359560346_o

Lc 17:11-19 Lungo il cammino verso Gerusalemme, Gesù attraversava la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi, che si fermarono a distanza e dissero ad alta voce: «Gesù, maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse loro: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono

“I suoi parenti, udito ciò, vennero per prenderlo, perché dicevano: «È fuori di sé».” (Marco 3:21)

13059382_10154175162574577_8072167_n

Quando ci disponiamo a FARE LA VOLONTÀ DI DIO con tutto il nostro cuore, non dovremmo mai aspettarci di essere compresi da quanti ci circondano, tanto meno di ricevere la loro approvazione! Al contrario, ci accorgeremo di diventare spesso oggetto di OPPOSIZIONI, CRITICHE, CALUNNIE provenienti anche dalle persone a noi più care, da familiari e

COME AQUILA, NON COME GALLINA.

11087946_653005248138462_3576669408448162320_o

Isaia 40:31 “Quelli che sperano nel SIGNORE acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano”. Si racconta che una mattina, in una fattoria, cadde un’aquila con un’ala ferita; il fattore la prese, la curò, e la mise nell’aia insieme alle galline in attesa che

GETTA IL TUO PESO SUL SIGNORE

378979_380698018674390_927662238_n

Era di sabato e Gesù stava insegnando nella sinagoga. Ecco apparire una donna, che da 18 anni era tutta curva ed assolutamente incapace di raddrizzarsi. Gesù la chiamò e le disse: «Donna, tu sei liberata dalla tua infermità». Pose le mani su di lei e fu raddrizzata e glorificava Dio” (Luca 13:11-13). Una donna schiacciata

Il silenzio del dolore!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Allora un fuoco uscì dalla presenza del SIGNORE e li divorò; così morirono davanti al SIGNORE. Allora Mosè disse ad Aaronne: «Questo è quello di cui il SIGNORE ha parlato, quando ha detto: “Io sarò santificato per mezzo di quelli che mi stanno vicino e sarò glorificato in presenza di tutto il popolo”». Aaronne TACQUE.”

La condizione ed il rimprovero!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Gesù rispose loro: «Non ho io scelto voi dodici? Eppure, uno di voi è un DIAVOLO!» (Giovanni 6:70) “Ma Gesù si voltò e, guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro dicendo: «Vattene via da me, SATANA! Tu non hai il senso delle cose di Dio, ma delle cose degli uomini».”(Marco 8:33) Satana viene definito anche diavolo,

Sei stupendo!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Io ti celebrerò, perché sono stato fatto in modo stupendo…” Salmi 139:14 Quando ci soffermiamo a considerare la complessità e la precisione del corpo umano, si comprende bene la dichiarazione del salmista Davide. I nostri corpi sono costituiti da diversi miliardi di cellule che a loro volta sono così complessi e sorprendenti che i più

I tre cacciabombardieri!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Pietà deve l’amico a colui che soccombe, se anche abbandonasse il timor dell’Onnipotente.” (Giobbe 6:14) Se vuoi essere di benedizione per qualcuno che sta male, non seguire l’esempio dei tre amici di Giobbe. Costoro non hanno mai percepito il dolore che Giobbe sentiva. Erano teologicamente corretti, ma emotivamente freddi. Parlavano a Giobbe, ma senza immedesimarsi

Stando al sentito dire!

12573013_564916697004133_7574900490018309803_n

“Respirerà come profumo il timore del Signore, non giudicherà dall’apparenza, non darà sentenze stando al sentito dire.” (Isaia 11:3) Adottiamo lo stesso modo di fare del Signore: Non esprimiamo sentenze stando al sentito dire! Siamo continuamente circondati dai: “…corre voce…mi hanno detto…pare che…te lo dico, ma toglimi di mezzo…”. Sappi che chi parla così, sta