Dio non cambia!

  “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno” (Ebrei 13:8). Gesù Cristo rimane tale ora e per sempre. Lui è vivo oggi e domani. I patriarchi sono morti, Abramo non c’è più; Mosè non c’è più: gli apostoli non ci sono più, ma Gesù c’è e ci sarà. Nel bene o nel

SCEGLI CON SAGGEZZA LE TUE BATTAGLIE

Un buon generale sa che é un errore combattere su più fronti contemporaneamente; mettere “troppa carne al fuoco” ti rende vulnerabile! Lo stesso vale nella vita. Per evitare stress  non necessario, devi decidere di non farti turbare da ogni piccola cosa. In altre parole, scegli le tue battaglie con saggezza. Non trasformare granelli di sabbia

ATTRAVERSO IL DESERTO

Gli Israeliti scoprirono che per loro, la via verso la Terra Promessa era il deserto. Un insegnante di Sacre Scritture spiega: “Nei periodi di deserto, ciò che ostacola il tuo cammino con Dio può morire. Nel deserto il Signore estirpa coloro che desiderano solo un rapporto superficiale con Lui da chi desidera conoscerlo intimamente. È

Vale la pena leggere….

Un uomo ricco entrò in un bar a Miami. Una volta entrato, notò una donna africana (nera) seduta in un angolo. Andò al bancone, prese il portafoglio e urlò: ” barista! Pago da bere per tutti in questo bar, tranne per quella donna nera laggiu ‘. Il barista prese i soldi e iniziò a servire

“L’opera di Dio è fondata sulla fede”. (1 Timoteo 1:4)

  È scritto: “OR SENZA FEDE È IMPOSSIBILE PIACERE A DIO” (Ebrei 11:6). Ma cosa è la fede? È “CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI REALTÀ CHE NON SI VEDONO” (Ebrei 11:1). Dio però non pretende da noi cose impossibili, infatti, anche se non possiamo dimostrare realtà invisibili, infatti, anche se non possiamo

“LADRI” CHE RUBANO LA GIOIA

Nella lettera ai Filippesi l’apostolo Paolo scrive almeno diciannove volte a proposito della gioia e dell’allegrezza. Malgrado i problemi esistenti, Paolo insiste nel parlare della gioia. Quale è il segreto della sua gioia? La nostra gioia non deve dipendere da ciò che succede fuori di noi, ma da ciò che il Signore ha fatto dentro

Non giudicate!

  Uno dei versetti più citato al mondo è solo la prima parte di Matteo 7:2 “Non giudicate”. In pratica con questo spezzone di versetto ognuno vorrebbe fare come preferisce senza subìre le obiezioni altrui. Ma la verità e proprio così? Il versetto continua dicendo “affinché non siate giudicati; perché con il giudizio con il

UNA PREGHIERA PER I TUOI FIGLI

Quando qualcuno ti ama abbastanza da lasciarti un’eredità, dovresti farne tesoro e trattarla in modo da onorarlo. La  Bibbia dice che i figli sono un “dono” del Signore, una Sua eredità. Quindi ecco una preghiera per loro: “Signore, non ho parole per dirti quanto sia benedetto e grato per i miei figli. In ognuno di

CHIEDI A DIO UN PIANO STRATEGICO

Gesù comprese il piano strategico di Dio per la Sua vita, la redenzione dell’umanità e visse ogni giorno alla luce di esso. Alla fine della sua vita potè dunque pregare:  “Io ti ho glorificato sulla terra, avendo compiuto l’opera che mi tu mi hai data da fare” (Giovanni 17:4). La pianificazione strategica è fondamentale per

Salutari impedimenti!

  “Davide esclamò rivolto ad Abigail: «Benedetto il Signore, Dio d’Israele, che ti ha mandato oggi incontro a me.” (1Sam. 25:32) Con queste parole, Davide ringrazia Dio per Abigail perché gli era venuta incontro impedendogli di farsi giustizia da sé e vendicarsi per l’affronto di ricevuto da Nabal. Sia benedetto il Signore per tutte quelle

Ripieni anche per lavori manuali!

  “Mosè disse ai figli d’Israele: «Vedete, il Signore ha chiamato per nome Besaleel, figlio di Uri, figlio di Cur, della tribù di Giuda; lo ha riempito dello Spirito di Dio, per dargli sapienza, intelligenza e conoscenza per ogni sorta di lavori, per concepire opere d’arte, per lavorare l’oro, l’argento e il bronzo, per incidere

“SIGNORE, E LUI?”. GIOVANNI 21:20

La Bibbia dice: “Pietro, voltatosi, vide venirgli dietro il discepolo che Gesù amava; quello stesso che durante la  cena stava inclinato sul petto di Gesù e aveva detto: “Signore, chi è che ti tradisce?”. Pietro dunque, vedutolo, disse a Gesù: “Signore, e lui?” “Gesù gli rispose: “Se voglio che rimanga finché io venga, che t’importa?

CAPIRE I TUOI DESIDERI (4)

Dio è un Dio che crea e soddisfa i desideri. Gli uccelli vogliono volare perché Dio li ha creati per volare. I delfini vogliono  nuotare perché Dio li ha creati con l’istinto del nuoto. Dio non semina in noi desideri sbagliati. La prima volta che Adamo vide Eva, scoprì di avere un forte desiderio per

CAPIRE I TUOI DESIDERI (3)

Quando la Bibbia dice quello che devi fare, puoi recepire questa richiesta in due modi diversi: un obbligo o un’opportunità. Il primo si riferisce al dovere in senso stretto: si devono pagare le tasse, si deve tenere il cane al guinzaglio, si deve prendere la patente di guida. Il secondo, dà la vita. Si deve

CAPIRE I TUOI DESIDERI (2)

Per crescere nel rapporto con Dio, è necessario spostarsi dalla categoria “dovrei” a quella “voglio”. Il giudizio basilare, la primissima valutazione di ogni esperienza è quella che lo psicologo Jonathan Haidt definisce “metro del gradimento”, cioè “mi piace-non mi piace”. Questo “metro” si attiva il giorno della nascita. Per esempio, i ricettori del gusto nei

CAPIRE I TUOI DESIDERI (1)

La capacità di desiderare qualcosa è un dono di Dio ed è una grande fonte di ispirazione e motivazione. Immagina due bambini a lezione di nuoto. Uno la fa perché ha visto le Olimpiadi e da grande vuole vincere una medaglia d’oro; l’altro perché lo ha obbligato suo padre. Chi dei due pensi andrà alle

IMPARA A GESTIRE LO STRESS DELLA VITA

Sei sopraffatto dalla vita? Non sei solo. Mosè, uno dei più grandi patriarchi della storia, arrivò a desiderare la morte, tanto era  grande lo stress delle sue responsabilità. “Sicuramente non era la volontà di Dio per lui”, dirai. Hai ragione. Ma non basta conoscere la volontà di Dio, devi anche fare le cose a modo

La prova dell’esistenza di Dio è un fatto indiscutibile!

  Immaginiamo una società composta da computer, che dibattono ad accentrare la teoria dell’evoluzione. Poiché i computer vivono nel regno degli impulsi elettrici, non possono aver mai visto un essere umano. Un computer potrebbe dire: “Rifiuto l’idea dell’uomo perché interferisce con la mia libertà sessuale. Se voglio interfacciarmi (avere un rapporto) con il computer Sandra-database,

Scoperto papiro cristiano più antica del mondo: è una lettera del 230 d.C.

È la testimonianza cristiana più antica del mondo. È stata scoperta da una professoressa dell’Università di Basilea È il manoscritto cristiano più antico del mondo, datato all’anno 230 d.C.. L’Università di Basilea ne ha annunciato la scoperta in un comunicato, affermando che “si tratta della più antica di tutte le prove documentali cristiane dell’Egitto romano e dell’intero mondo cristiano del III secolo“.

Quando la paura ci prende

I discepoli erano nella barca con Gesù ,perché dovevano raggiungere l’altra riva del lago, Gesù dormiva e subito si scatenò un turbine di vento, e l’acqua cominciava a entrare nella barca ,e loro subito svegliarono Gesù dicendo ,Maestro ,non t’importa che noi perdiamo? Una domanda precisa ,ed una risposta immediata , Gesù si alza e