PREGARE PREGARE

Credo fermamente e fortemente che se’ preghiamo di piu’….continuamente senza stancarci Dio rispondera’ a tutti noi …il problema siamo solo noi che non siamo costanti nella preghiera…a volte la stanchezza…altre volte la pigrizzia…altre volte ancora la sfiducia….no insistiamo con ogni preghiera al Padre perche’ egli vuole questo..la nostra costanza..e Lui interverra’ intanto mettendoci pace in

MATTONI o PIETRE?-Gennaro Chiocca

  Nella Bibbia, nella Genesi cap.11:1-9, viene raccontata la “sfida” che gli uomini di quel tempo lanciarono verso Dio: costruire una città ed una torre “…la cui cima raggiunga il cielo”(v.4). Si trattava di una imponente costruzione, massiccia, alta e che, al raggiungimento del suo scopo, avrebbe portato “fama” e quindi successo, orgoglio agli ideatori

“LA PARTE PIÚ DIFFICILE DELLA FEDE” (Da leggere fino in fondo 👇)

  Quand’ero piccolo, mio padre mi insegnò una delle migliori lezioni sulla fede che io abbia mai appreso: “Figliolo, la parte più difficile della fede è sempre l’ultima mezz’ora. Quando senti di arrenderti; quando senti che la tua vita stia uscendo fuori strada; quando non riesci più a sentire la voce di Dio, devi solo

DIO NON DIPENDE DALLE TUE EMOZIONI!

  Dio non è con te solo quando sei felice, ma Egli non ti abbandona nella difficoltà, non si dimentica di te quando soffri. Lui è sempre con te, anche quando le tue emozioni sono indecise, stende le sue braccia con amore chiamandoti per abbracciarti. Il suo amore per te non cambia mai! Se ami

Non sarai mai abbandonato!

  “Nessuno potrà resistere di fronte a te tutti i giorni della tua vita; come sono stato con Mosè, così sarò con te; io non ti lascerò e non ti abbandonerò.” (Giosuè 1:5) Giosuè stava per farsi carico di una grande responsabilità; condurre Israele nella terra promessa e, di fronte a tale compito, si sentiva

Cosa desideri che Dio faccia per te?

  “Oltre a questo io ti do quello che non mi hai domandato: ricchezze e gloria; tanto che non vi sarà durante tutta la tua vita nessun re che possa esserti paragonato.” (1 Re 3:13) Salomone, all’inizio del suo governo, Dio gli apparve in sogno ed ebbe l’occasione di chiedergli tutto ciò che desiderava, ma

NON TUTTI SANNO CHE…

  La notte in cui il Titanic affondò il 14 aprile 1912…1.528 persone andarono nelle acque gelide. Al tempo del disastro del Titanic, John Harper (Pastore Evangelico) aveva 39 anni, vedovo con una figlia di sei anni, Annie Jessie. Era in viaggio verso Chicago con sua figlia e sua sorella Jessie W. Leitch per andare

Salmo 86

  In questo salmo troviamo incoraggiamento per la preghiera. Davide si trovava nel bisogno e conosceva solo una via d’uscita: aprire il suo cuore a Dio. In questo modo esprimeva quanto Dio fosse importante per lui. Egli sapeva chi è Dio, cosa fa e cosa promette. Quando preghiamo, può esserci d’aiuto ricordarci delle caratteristiche di

Tu seguimi

  Prima che Gesu’ lasciasse i suoi dicepoli, per salire al cielo, Pietro nel suo dialogo con Gesu’ si mostro molto interessato al destino di Giovanni. Pietro chiese : “Signore, di lui che sara’?’”, Gesu’ rispose” Se voglio che rimanga finché io torni, che t’importa, TU SEGUIMI”. TU SEGUIMI, chissà quante volte Pietro ha ripensato

❤ “VIVI IL VERO NATALE” ❤

  (IL “VERO NATALE” è quando GESÙ, il FIGLIO DI DIO nasce nel cuore di qualcuno)! …Gesù è nato su questa terra oltre duemila anni fa. Molto probabilmente non il 25 dicembre, ma qualunque sia la data che – il Dio dell’ IMPOSSIBILE, il CREATORE dell’universo, il CONSOLATORE di Giobbe, l’AMICO di Mosè, l’ISPIRATORE dei

APRI I TUOI OCCHI-Gennaro Chiocca

  Il Dio della Bibbia che si è rivelato con il Suo vero Nome YHWH chiama Mosè a non ritirarsi in un luogo deserto e tranquillo ove contemplare il volto del Dio eterno. Non lo chiama neppure a guardare gli angeli dei cieli, ma gli uomini e le donne di questa terra, intrappolate nel fango.

ESCLAMA: “DIO È IL MIO RIFUGIO”

  Benché gli Israeliti fossero il popolo di Dio, “vagarono nel deserto in un modo desolato; essi non trovarono una città in cui stabilirsi. Fame e sete, la loro anima veniva meno in esse” (Salmo 107:4-5). Se ti senti in questo modo oggi, forse la tua anima ha bisogno di una dimora, di un “rifugio”.

DIO SA CHE SEI DEBOLE!

  Poiché Egli conosce la nostra natura; Egli si ricorda che siamo polvere. (Salmo 103:14). DIO SA CHE SEI DEBOLE! Questo versetto dovrebbe produrre in noi una grande consolazione. Il Signore non ci tratta come se fossimo forti, santi e perfetti! Egli non si dimentica che siamo deboli, che per noi è difficile vivere in

Molte volte, di fronte a misteri della vita verso i quali non so trovare una spiegazione, mi rifugio nei Fondamentali Principi della vita:

  Dio è buono. Dio è santo. Dio è giusto. Dio conosce tutte le cose. Dio è amore. Dio non fa errori. La Bibbia è vera. Gesù Cristo è il Figlio di Dio. Gesù è morto sulla croce per i peccati del mondo. Gesù è risorto dai morti. Gesù è asceso al cielo. Gesù ritornerà

Ti farà a pezzi!

  “Allora gli Amalechiti e i Cananei che abitavano su quel monte scesero giù, li sconfissero, e LI FECERO A PEZZI fino a Corma.” (Numeri 14:45) Lo Spirito Santo descrive la sconfitta d’Israele con queste parole: “…li fecero a pezzi…”. Israele fallì perché Dio non era con loro. Qualche capitolo prima si rifiutarono; poi, dopo

AFFRONTARE LE CRISI (1)

  Il modo in cui affronti una crisi stabilisce se ne uscirai schiacciato o più forte. Il dottor Jeffrey Rossman suggerisce cinque tecniche per affrontare una crisi: 1. Riconosci tuoi sentimenti. Davide disse, “Quando lo spirito mio è abbattuto in me, tu conosci il mio sentiero”. Dio sa già come ti senti, e soffocare le

Il Signore è Colui che rende abili

  “Vedi, io ho chiamato per nome Besaleel [..] l’ho riempito dello Spirito di Dio, per dargli sapienza, intelligenza e conoscenza per ogni sorta di lavori, per concepire opere d’arte, per lavorare l’oro, l’argento e il bronzo, per incidere pietre da incastonare, per scolpire il legno, per eseguire ogni sorta di lavori. Ed ecco, gli

CRISTO STA PER TORNARE! David Wilkerson

  Il profeta Daniele aveva previsto che negli ultimi giorni in pochi avrebbero avuto saggezza e discernimento per le cose di Dio, un residuo purificato, provato che avrebbe compreso la Sua Parola. “Molti saranno purificati, imbiancati, affinati; ma gli empi agiranno empiamente e nessuno degli empi capirà, ma capiranno i saggi” (Daniele 12:10). Isaia condannò

QUESTA STORIA È BELLISSIMA..LEGGETELA!

  Molti anni fa, nel giorno di Capodanno, un uomo molto ricco il quale non aveva né moglie né figli né tantomeno altri famigliari, decise di invitare tutti i dipendenti della sua villa a cena. Chiamò lo staff e chiese loro di sedersi al tavolo. Davanti a ciascuno c’era una Bibbia e una piccola somma

Dio E’ PER NOI E PER CHI LO AMA

  E’ vero…leggendo i NOTIZIARI, ascoltando le notizie del telegiornale, la nostra società sta andando verso una morte sicura. Francamente di nuovo non c’è niente, sono cambiati i modi di vestire, di parlare, di comunicare, di spostarsi, ma la natura dell’uomo non è cambiata. Il suo cuore è MALVAGIO, così dice la Parola di Dio,