TESTIMONIANZA- Maria Rita

Mi chiamo Maria Rita ho 39 Anni voglio raccontare un po della mia testimonianza; io non era evangelica, purtroppo sono nata in una famiglia cattolica e stava bene, non mi mancava niente, ho ricevuto dei buoni insegnamenti, con dei sani principi cattolici; mi hanno fatto il battessimo, la prima comunione, comunque si andava avanti: ma

“Sii forte e coraggioso…”

  Mosè, mio servo, è morto; or dunque alzati, passa questo Giordano tu e tutto questo popolo, verso il paese che io do loro, ai figli d’Israele. Io vi ho dato ogni luogo che la pianta del vostro piede calcherà, come ho detto a Mosè. Il tuo territorio si estenderà dal deserto e da questo

“Custodisci il tuo cuore con ogni cura, perché da esso sgorgano le sorgenti della vita” Leggi Proverbi 4:23)

Ho sempre ritenuto il cuore un organo speciale, solo Dio poteva inventarlo. Facilmente il cuore: soffre, ama, si esalta, si abbatte, vive, muore, danza, parla, ascolta, ragiona, piange. Alcuni dicono :”Non sente che le ragioni del cuore…” oppure:” Fa quello che il cuore comanda…”, abbiamo però scoperto che spesso le ragioni del cuore portano a

»»»Bellissima storia leggetela««« “La piccola inferma”

  Era nata con i piedi deformi e portava delle scarpe ortopediche che la costringevano a camminare facendo dei gran movimenti sgraziati. Si trovò un giorno con sua madre davanti ad una immensa tenda dalla quale usciva il suono di allegri cantici, cantati con entusiasmo da più di tremila persone. Esse entrarono e sentirono un

SIGNORE, FAI QUALCOSA! David Wilkerson

  Tre parole comuni che si sentono dire dai cristiani nei momenti di prova sono: “Signore, fai qualcosa!” É completamente contro la nostra natura, da umani quali siamo, di stare fermi a fare niente quando ci troviamo in situazioni poco chiare. Infatti, attendere pazientemente che Dio agisca è probabilmente la cosa più difficile da fare

A PEZZI MA PROFONDAMENTE AMATI DA DIO David Wilkerson

  Per quanto mi riguarda, uno dei personaggi più interessanti del Vecchio Testamento è Giacobbe, un uomo ingannatore e manipolatore. Ma Dio amò molto quest’uomo. Giacobbe ingannò suo fratello Esaù rubandogli la sua primogenitura e la benedizione di suo padre Isacco, una benedizione che apparteneva ad Esaù. Quando Esaù apprese quanto Giacobbe aveva fatto, decise

Chi dubita rassomiglia a un’onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore.” (Giacomo 1:6, 7)

Se uno dice di conoscere una persona da trent’anni e di quella persona dubita ancora, ciò è perché quel tale non è molto attendibile. Quando, invece, conosciamo Dio da dieci, venti o trent’anni, dubitare ancora di Lui, significherebbe offendere la Sua Persona e la Sua Parola. Potevano Paolo, i primi cristiani ed i martiri della

Nel tornare a me e nello stare sereni sarà la vostra salvezza.” (Isaia 30:15)

Capita che uscendo da casa per passare una giornata altrove, rientrando abbiamo sospirato “casa, dolce casa”, specialmente se il tempo trascorso è stato teso per non dire opprimente! Dopo tanto stress poi, non credo che si avrebbe subito voglia di uscire per imbattersi nel vortice del caos. Nella vita di questo mondo l’uomo ha perso

“La mia carne e il mio cuore possono venir meno, ma Dio è la rocca del mio cuore e la mia parte in eterno.” (Salmo 73:26)

Il nostro cuore è turbato e confuso quando non riusciamo a trovare una risposta ai nostri interrogativi e spesso perdiamo la pace interiore. Il salmista racconta la sua esperienza angosciosa, il suo smarrimento e la sua liberazione. Egli non sapeva spiegarsi come mai i malvagi prosperano e non hanno difficoltà e dolori come gli altri

MODERNITA’ ?

  Una volta, gli ospiti chiedevano un bicchiere d’acqua o un caffè; oggi domandano la password della Wi-Fi e dov’è la presa della corrente! Non ho altro da aggiungere!

RIFLESSIONE SERIA-Mischel Pulvirenti

“La Giustizia innalza una Nazione ma il peccato è la vergogna dei popoli”. Credo che anche Dio stia dando all umanità, un’ultima possibilità al ravvedimento,usando anche degli ammonimenti, per questa Nazione,e sopra tutto per il mondo intero . L’unico desiderio di Dio è quello di portare l’intera umanità alla croce, per dare la salvezza .

LE LENZUOLA SPORCHE.

  La lezione che ognuno dovrebbe imparare…. LE LENZUOLA SPORCHE. Una giovane coppia di sposi novelli andò ad abitare in una zona molto tranquilla della città. Una mattina, mentre si prendevano il caffè insieme attorno alla tavola, la moglie si accorse, guardando attraverso la finestra, che una vicina stendeva il bucato davanti alla finestra. Mentre

“La nave fu trascinata via e, non potendo resistere al vento, la lasciammo andare ed eravamo portati alla deriva.” (Atti 27:15)

Un viaggio intrapreso con estrema leggerezza da parte dell’equipaggio della nave. Non vennero valutati i rischi e i pericoli, sebbene Paolo, guidato dallo SS, avesse consigliato di non partire. Ma colui che aveva la responsabilità preferì affidarsi al consiglio umano piuttosto che a quello di Dio. La maggior parte era convinta che vi fossero le

“Ed egli disse loro: Perché siete turbati? E perché sorgono dubbi nel vostro cuore?” (Luca 24:38)

I discepoli erano scoraggiati, il loro cuore deluso, le loro speranze non più certe:Gesù era morto Stare insieme non aveva più lo stesso significato come quando Gesù era in mezzo a loro, perché ciò che da senso alla vita è la presenza di Cristo nel nostro cuore. Ma avvenne che, mentre si trovavano in questo

“Quando le fondamenta sono rovinate, che cosa può fare il giusto?” (Salmo 11:3)

Una buona casa nasce da buona fondamenta, se sono solide e ben fatte, allora tutto l’edificio sopra esso costruito sarà resistente e solido; mentre fondamenta fragili non riusciranno a sostenere a lungo un edificio, soprattutto di fronte ad eventi che ne scuotono la resistenza. Se tutto ciò è valido in campo edilizio, quanto più lo

Rallegratevi sempre nel Signore. Ripeto: rallegratevi! (Filipp. 4:4)

Troppe persone non mettono in pratica questo verso, perché quando siamo appesantiti da varie prove lo spazio in cui fluiscono i nostri pensieri è molto ristretto, non riusciamo ad avere la mente aperta ma la prova stessa che stiamo passando confina il nostro pensare come in un cortile molto piccolo.Purtroppo, nelle difficoltà della vita la

“Poi Dio si ricordò di Noè ?” (Genesi 8:1)

Gli uomini, a volte capita, possono dimenticarsi di noi e delle nostre necessità o degli impegni che si sono presi nei nostri confronti, Dio però non dimentica nessuno. Il testo della meditazione di oggi ci presenta una grande verità: Dio non dimenticò Noè nell’arca e allo stesso modo Egli si ricorda di te. Se stai

“Come potrà il giovane render pura la sua via? Badando a essa mediante la tua parola.” (Salmo 119:9

E’ verissimo, La Parola di Dio è straordinariamente efficace e opera potentemente nella vita di tutti quelli che la ricevono nel proprio cuore. Nel tempo nel quale viviamo, la purezza, la santità, una vita costumata, sono virtù sempre più rare e sono pochi coloro che si prefiggono l’obiettivo di essere e vivere una vita santa.

Non tutto ci conduce alla libertà!

  *[[2 Corinzi 3:17]]*🕊️ Ora, il Signore è lo Spirito; e dove c’è lo Spirito del Signore lì c’è libertà.* Non esistono donne, né uomini liberi nel mondo! Tutti hanno forme più o meno evidenti di schiavitù. Alcune riguardano il nostro corpo, altre i nostri pensieri, altre ancora intaccano il nostro spazio e perfino il nostro tempo.

DELLA MANNA NASCOSTA

  Chi ha orecchi ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese. A chi vince io darò della manna nascosta e una pietruzza bianca, sulla quale è scritto un nome nuovo che nessuno conosce, se non colui che lo riceve”. Apocalisse di Giovanni 2:17 ……DELLA MANNA NASCOSTA La manna fu lo straordinario nutrimento provveduto da