Category Archives: Meditazioni vari Pastori

La Grave colpa di Abele-Gennaro Chiocca

  “Caino ne fu molto irritato, e il suo viso era abbattuto” Gen 4:5 Caino è abbattuto. È triste, è molto arrabbiato. Ci sono “seri problemi” in casa sua. Il suo turbamento cresce di giorno in giorno. Il motivo? Non è stato licenziato dal lavoro di agricoltore, anzi la terra produce molto bene. Non è

Ci sono persone che non hanno ancora imboccato la via che permette a Dio di prendersi cura di loro.

  Ci sono persone che non hanno ancora imboccato la via che permette a Dio di prendersi cura di loro. Si sforzano, si scoraggiano o si lamentano, ma nulla cambia nella loro vita. Hanno un bisogno esagerato di Dio, ma non rivedono la loro relazione con Dio ed il loro modo di vivere Cristo. Che

MATTONI o PIETRE?-Gennaro Chiocca

  Nella Bibbia, nella Genesi cap.11:1-9, viene raccontata la “sfida” che gli uomini di quel tempo lanciarono verso Dio: costruire una città ed una torre “…la cui cima raggiunga il cielo”(v.4). Si trattava di una imponente costruzione, massiccia, alta e che, al raggiungimento del suo scopo, avrebbe portato “fama” e quindi successo, orgoglio agli ideatori

APRI I TUOI OCCHI-Gennaro Chiocca

  Il Dio della Bibbia che si è rivelato con il Suo vero Nome YHWH chiama Mosè a non ritirarsi in un luogo deserto e tranquillo ove contemplare il volto del Dio eterno. Non lo chiama neppure a guardare gli angeli dei cieli, ma gli uomini e le donne di questa terra, intrappolate nel fango.

MANCA IL PANE, MANCA L’ ACQUA!-past.Gennaro Chiocca

  “Ecco, vengono i giorni, dice il Signore, Dio, in cui io manderò la fame nel paese, non fame di pane o sete d’acqua, ma la fame e la sete di ascoltare la Parola del Signore…. In quel giorno le belle ragazze e i giovani verranno meno per la sete” (Amos 8: 11,13) Quello che

UNA CHIESA CON OTTO PORTE-past.Gennaro Chiocca

  L’ottava porta: la porta dei Cavalli L’ottava porta è necessaria più che mai oggi, in tempi come questi. La Chiesa deve avere la porta dei Cavalli per uscire dai locali e per combattere contro altri eserciti. La Chiesa deve ereditare la Potenza! Siamo un popolo forte, un esercito schierato pronto per la Battaglia. (

Il Salmo 23-Gennaro Chiocca

  Il Salmo 23 Devo ammettere che mi sono sempre chiesto cosa significasse questa parte del Salmo 23. Pensavo che “Unge la mia testa con l’olio” era un linguaggio figurativo in cui Dio mantiene sano il salmista. Ma non ho mai conosciuto il prossimo parallelo. Ungi la mia testa con Olio “Ci sono cespugli che

L’opera di Dio deve essere compiuta!-Gennaro Chiocca

  Siamo in gran pericolo, se non ci muoviamo moriremo tutti. Pigrizia, vanità, orgoglio sono i maggiori nemici della Chiesa di Gesù Cristo. La nave rischia di affondare e tanti, nella condizione iniziale di Giona, rischiano di essere inghiottiti dai pesci..piuttosto che pescarli! Le anime stanno perendo mentre credenti e ministri si preoccupano dei loro

“SOGNO”

Sogno una chiesa dove tutti parlano con fede, dove la fiducia è di casa e non ascolti più espressioni negative. Sogno una chiesa dove tutti vedono le risposte e le soluzioni di Dio e non più solo i problemi. Sogno una chiesa dove il coraggio è la spina dorsale e nessuno si tira indietro. Sogno

UN ERRORE COMUNE

È un errore comune pensare che chi ottenne grandi risultati nella Bibbia fosse in qualche modo diverso da noi e dire: “Nessuno ha avuto i miei problemi”. Questo non è vero anche se tu lo pensi. Ester nacque in schiavitù e per la sua bellezza, un re pagano ne fece una delle sue mogli. Quando

“CHE NE SARÀ DEI SUOI SOGNI”?

Questa frase è stata pronunciata dai figli di Giacobbe, quando decisero di uccidere Giuseppe loro fratello. Ci sarà sempre qualcuno che cercherà di uccidere i tuoi sogni. Una volta un ragazzo ridendo chiese a Michelangelo perché lavorasse così duramente al marmo, che sarebbe poi diventato il suo più grande capolavoro: il David. L’artista rispose: “C’è

LE PROVE DELLA FEDE

“E Mosè disse all’Eterno: Perché hai trattato così male il tuo servo? Perché non ho io trovato grazia agli occhi tuoi, che tu m’abbia messo addosso il carico di tutto questo popolo? (Numeri 11:11)   Il nostro Padre celeste ci manda delle prove per sperimentare la nostra fede. Se la nostra fede ha qualche valore,

L’IMMUTABILITA’ DI DIO

“Poiché io, l’Eterno, non muto; e perciò voi, o figliuoli di Giacobbe, non siete consumati” (Malachia 3:6)   È un bene per noi che, in mezzo all’instabilità della vita, ci sia Uno che non viene condizionato, ci sia Uno il cui cuore non muta, e la cui fronte non viene solcata dalle rughe dell’incostanza. Tutte

REALTÀ ETERNE

“Abbiamo lo sguardo intento non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono” (2 Corinzi 4:18)   Nel nostro cammino cristiano, è opportuno guardare oltre le cose presenti. Davanti a noi c’è la corona e noi corriamo in direzione della meta. In virtù della speranza, della gioia, della consolazione o dell’ispirazione

UNA CHIESA PRESSO LA “STRADA DEL SANGUE”

La gente vive con infiniti problemi: conflitti nelle e tra le famiglie, incomprensioni, tensioni, abusi, violenze. Oltre a ciò vive condizioni di miseria e povertà, malattia, disordine morale e mentale. Ricordate la parabola del Buon Samaritano? Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico. Era chiamata la “strada del sangue” per la presenza di briganti pronti

IMITARE GESÙ

Perché i cristiani dovrebbero imitare Cristo? Dovrebbero farlo per il loro bene. Se desiderano godere una buona condizione di salute spirituale, se vogliono fuggire il contagio del peccato e godere del vigore di una grazia maggiore, che sia Gesù il loro modello. Per amor della loro felicità, se vogliono bere vino senza la feccia e

SII DETERMINATO!!! D.Modugno

Mentre una giovane donna si affacciava dalla finestra al nono piano della Grenfell Tower di Londra stringendo al petto un neonato avvolto in una coperta, al ventiquattresimo il neolaureato di origine afghana Shekeb Neda prendeva la decisione più importante della sua vita. Il fuoco stava divorando l’appartamento e il padre era già stato inghiottito dal

ATTIRATI DAL SIGNORE

“Io li attiravo con corda umane, con legami d’amore…”(Osea 11:4).   Il nostro Padre celeste spesso ci attira con legami d’amore, ma ahimè, siamo così restii a correre verso di Lui! Come siamo lenti nel rispondere ai Suoi dolci inviti! Egli vuole attirarci per esercitare in Lui una fede più semplice, ma noi non abbiamo

UNA CONOSCENZA ECCELLENTE

“Anzi, a dire il vero, ritengo che ogni cosa sia un danno di fronte all’eccellenza della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore, per il quale ho rinunciato a tutto; io considero queste cose come tanta spazzatura al fine di guadagnare Cristo” (Filippesi 3:8).   La conoscenza di Cristo deve essere personale. Non posso conoscere Gesù

SUPPLICHE EFFICACI

“Così parla il Signore, l’Eterno: Anche in questo mi lascerò supplicare dalla casa d’Israele, e glielo concederò: io moltiplicherò loro gli uomini come un gregge” (Ezechiele 36:37).   La preghiera precede la grazia. Guarda le storie della Bibbia, e scoprirai che raramente una grande grazia è giunta senza prima essere stata preceduta dalle suppliche. Tu