Category Archives: Riflessioni

LA MIA GIUSTIZIA È VICINA,LA MIA SALVEZZA STA PER APPARIRE…(Isaia 51:5)

Nei momenti di dura prova, il credente non ha nessuno sulla terra a cui affidarsi, ed è costretto quindi a rifugiarsi soltanto nel suo Dio. Quando le onde minacciose della prova s’infrangono sulla sua barca con una veemenza tale da farla quasi affondare, e non può contare su nessun aiuto umano, egli non deve fare

GRIDA A DIO! “NELLA MIA ANGOSCIA INVOCAI IL SIGNORE”. Salmo 18:6

Ci sono momenti nella vita in cui la cosa migliore da fare è gridare a Dio dal più profondo del tuo essere. Non preoccuparti di sembrare senza dignità o di apparire senza fede agli occhi delle persone. Il salmista dice: “Nella mia angoscia invocai il Signore… [ed] Egli udì la mia voce”. Ogni genitore conosce quel grido. È diverso: non uno sbalzo d’umore o

SAPPILO ASPETTARE

La maggior parte di noi sarebbe d’accordo sul fatto che una delle discipline più dure con le quali veniamo alle prese è la pazienza. È una di quelle lezioni che dobbiamo imparare da capo ogni giorno, per moltissime volte. Siamo messi alla prova mentre siamo seduti nella sala d’attesa del medico, pensando alla decina di

ARRENDERSI A DIO (4) “NON QUELLO CHE IO VOGLIO, MA QUELLO CHE TU VUOI”. Marco 14:36

Poiché arrendersi è strettamente collegato alla volontà, spesso comporta un prezzo da pagare. Pensi di essere fedele a Dio, tuttavia quando arriva il momento di agire, scopri che la tua consacrazione è solo epidermica. Prevedendo ciò, Gesù spesso identificò l’area particolare in cui era necessaria la resa nella vita di una persona. Alla donna colta in flagrante adulterio disse: “Neppure io ti condanno, va’

ARRENDERSI A DIO (3) “INSEGNAMI A FARE LA TUA VOLONTA’…MIO DIO.” Salmo 143:10

Riceverai una tale forza dalla tua resa, che non potresti ricevere in altro modo. Riceverai una tale libertà dalla sottomissione, che non potresti conoscere in altro modo. Il Programma dei 12 Passi per il recupero dalle dipendenze è un percorso verso la libertà per persone afflitte da dipendenze. Ma alla base dei dodici passi c’è

ARRENDERSI A DIO (2) “SE UNO VUOL VENIRE DIETRO A ME…PRENDA LA SUA CROCE”. Matteo 16:24

Arrendersi non è essere passivi. La volontà di Dio per la tua vita ti richiede di usare creatività, fare delle scelte e prendere delle iniziative. Arrendersi non significa essere uno zerbino; non significa accettare le circostanze con fatalismo. Spesso dovrai combattere per sfidare lo status quo. Non significa smettere di usare la tua mente, di porti delle domande o di pensare in modo critico.

CHI È IL TUO “GIONA”?

Quando Giona si imbarcò su una nave diretta nella direzione opposta alla volontà di Dio, l’equipaggio scoprì che c’è un alto prezzo da pagare se si permette alla persona sbagliata di entrare nella propria vita. Qual è il punto? Il punto è che Dio non ti autorizza a mantenere artificialmente in vita nessuno, soprattutto se stanno scappando da Lui e usano te per farlo!

LA POTENZA DELLA SUA DIREZIONE – 5^

La paura è l’opposto della fede. La paura è credere che ciò che Dio ha promesso non si realizzerà. La fede è certezza di cose che si sperano (Ebrei 11:1); la paura è certezza di cose che si temono. Giobbe confessò un giorno: “Quello che temo grandemente mi piomba addosso e ciò che mi spaventa

LA POTENZA DELLA SUA DIREZIONE – 4^ PARTE

È molto interessante poter leggere e studiare questo versetto in greco, la lingua originale del Nuovo Testamento. La prima cosa che notiamo è che quando il Signore parla del vento lo fa al plurale e non al singolare. La Bibbia dice che in realtà si scatenò una bufera di “venti” e che quando Gesù si

LA POTENZA DELLA SUA DIREZIONE – 3^ PARTE

Che scenario terrificante: una vera bufera di vento si era scatenata e le onde del lago di Galilea, quello stesso lago che aveva procurato vita e sostentamento fino a un anno prima a Pietro, Andrea, Giacomo e Giovanni, ora stava per ucciderli. Ma la scena più incredibile era vedere Gesù che dormiva beatamente a poppa

LA POTENZA DELLA SUA DIREZIONE – 2^ PARTE

“Passiamo all’altra riva”. Questo era il comando di Gesù ed era tutto ciò che bastava. È interessante vedere che c’erano altre barchette che partirono con loro. Qualcuno della folla, impavido, si avventurò cercando di star dietro la barca con il Maestro e i dodici. Ma quando arriva la tempesta si vede qual’è la barca “autorizzata”

LA POTENZA DELLA SUA DIREZIONE – 1^ PARTE

“Passiamo all’altra riva”. Semplici parole che non determinano soltanto un obiettivo geografico o delle coordinate GPS (come diremmo oggi). Dentro quelle parole non c’è soltanto un desiderio di muoversi da un punto ad un altro liberandosi di una folla assillante, ma anche il desiderio di raggiungere un uomo che stava soffrendo da anni una possessione

COSA E’ LA MORTE? RISPONDE UNA BAMBINA CON CANCRO TERMINALE

“Quando sarò morta, penso che la mia mamma avrà nostalgia, ma io non ho paura di morire. Non sono nata per questa vita!” Come oncologo con 29 anni di esperienza professionale, posso affermare di essere cresciuto e cambiato a causa dei drammi vissuti dai miei pazienti. Non conosciamo la nostra reale dimensione fino a quando, in

”Dio ti sanerà”

Erano circa 18 anni che si trovava in quella condizione, curvata su se stessa, dolorante, senza ormai alcun motivo più di vivere, ma in quel giorno Gesù vide quella donna e la sanò completamente riportando il sorriso sul suo viso e la gioia nel suo cuore. Forse anche tu dopo tanti anni stai perdendo le

RISVEGLIO ALLE PORTE?

Viviamo l’era più importante della storia dell’umanità! Non sappiamo con precisione quanto tempo rimane ancora prima che il Signore ritorni, ma siamo consapevoli che questo accadrà molto presto. La consapevolezza dovrebbe portarci a considerare che dobbiamo impegnarci maggiormente per la causa di Cristo e per l’avanzamento del Suo regno. Molti sono propensi a ritenere che una potente

L’IMPORTANZA della PRESENZA e dell’OPERA dello SPIRITO SANTO

Lo Spirito Santo è la terza Persona della Trinità. GESÙ disse: “È bene per voi che io me ne vada perché se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore, ma quando me ne sarò andato ve lo manderò”. (Gv 16:7)“Il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, Egli v’insegnerà

“OGNI VITA HA UNA STORIA E TU ED IO NON SIAMO NESSUNO DA POTERLA GIUDICARE.”

Tratta da una mia esperienza personale. Ero con un amico e mentre andavamo a prendere un caffè lui vide una macchina della polizia e tutto ad un tratto iniziò a tremare ed a diventare nervoso ed io in quel momento non riuscivo a capire ed iniziai a pensare “forse avrà fatto qualcosa di sbagliato ed

“.. ABRAHAMO, AVENDO ASPETTATO CON PAZIENZA, OTTENNE LA PROMESSA”. (Ebrei 6:15).

Abramo è stato a lungo provato, ma è stato ampiamente ricompensato. Il Signore lo ha provato, ritardando l’adempimento della Sua promessa. Satana lo ha provato tentandolo, gli uomini lo hanno provato con la loro gelosia, diffidenza, e opposizione. Ma con pazienza egli ha perseverato nella fede.Non mise in discussione la veridicità di Dio, non limitò il Suo potere, né mise

Vi prego di non fraintendermi

Non disprezzato o trascurate le piccole chiese o comunità perché sono nel piano e nella volontà di Dio.Il Nuovo Testamento testimonia delle chiede chiese locali ( cioè del luogo). Anche dei gruppi che si riuniscono in casa. Fermo restando che parlo di chiese che hanno ha capo il Nostro Signore Gesù.Come alcuni sanno come Chiesa

Di A. W. TOZER – Il dono del discernimento profetico

di A. W. TOZER – Il dono del discernimento profetico è una necessità assoluta del nostro tempo. Un profeta è una persona che conosce l’epoca in cui vive e ciò che Dio sta cercando di dire ai suoi contemporanei. Ciò che Dio ha da dire alla sua Chiesa, in qualsiasi epoca, dipende dalla condizione morale