Category Archives: Storie Cristiane

CHI SONO QUESTI CRISTIANI ?

Da uno stralcio di una lettera indirizzata a Diogneto (500 D.C.) “…Dimorano nella terra, ma hanno la loro cittadinanza nel cielo. Obbediscono alle leggi stabilite, e con la loro vita superano le leggi. Amano tutti, e da tutti vengono perseguitati. Non sono conosciuti, e vengono condannati. Sono uccisi, e riprendono a vivere. Sono poveri, e

*~♡~Troppo bella per tenerla solo per pochi~♡~*

Una donna andò dal pastore e disse: “Pastore, non verrò più in questa Chiesa.” Il pastore rispose: Ma perché?” La donna disse “Ah! Ho sentito una sorella che parlava male di un’altra sorella; un fratello che non sapeva nemmeno leggere bene; ho visto il gruppo di lode che non ha una vita di testimonianza; le

IL VERO VALORE

Uno studente andò dal suo professore con un problema: – Mi sento una nullità, non ho la forza di reagire. Dicono che sono un buono a nulla, che non faccio niente di bene, che sono un idiota. Come posso migliorare? Che posso fare perché mi stimino di più? Il professore senza guardarlo rispose: Mi spiace,

GESU’ MA SALVATO

  Al pronto soccorso era una mattinata movimentata, quando un uomo di un’ottantina di anni arrivò per farsi rimuovere dei punti da una ferita al pollice e precisò che aveva molta fretta perché aveva un appuntamento alle 9,00. Rilevai la pressione e lo feci sedere, sapendo che sarebbe passata oltre un’ora prima che qualcuno potesse vederlo.

Bellissima storia da leggere…

Un giorno un pastore andò a far visita a una sorella e fu subito attratto da un piccolo foglio che stava appeso sulla parete.. Prima di andarsene chiese alla donna cosa ci fosse scritto in quel piccolo foglio appeso alla parete… La donna rispose che non lo sapeva perché non l’aveva mai letto… Così il

“DIO… CI CONSOLA IN OGNI NOSTRA AFFLIZIONE, AFFINCHÉ… POSSIAMO CONSOLARE” (2 Corinzi 1:3-4)

  Anni fa una signora visitò un orfanotrofio e chiese alla direttrice: “C’è un bambino che nessuno si è ancora offerto di adottare?”, la direttrice rispose: “Sì, c’è. È una bambina di dieci anni, non di bell’aspetto e ha anche una gobba”. La signora allora rispose: “È questa la bambina che voglio!”. Trentacinque anni dopo,

Non cambiare la tua natura se qualcuno ti fa del male.

  Un Pompiere nota un serpente che sta morendo bruciato e decide di toglierlo dal fuoco Appena lo fa il serpente lo morde. Per la reazione del dolore, il pompiere lo libera e l’animale cade di nuovo nel fuoco. Il pompiere cerca di tirarlo fuori di nuovo e di nuovo il serpente lo morde. Qualcuno

HO PENSATO CHE QUESTA STORIA È TROPPO BELLA PER TENERMELA SOLO PER ME

 Molti anni fa, nel giorno di Capodanno, un uomo molto ricco il quale non aveva ne moglie ne figli ne tanto meno altri famigliari, decise di invitare tutti i dipendenti della sua villa a cena.chiamò lo staff e chiese loro di sedersi al tavolo. Davanti a ciascuno c’era una Bibbia e una piccola somma di

VUOI SAPERE PERCHE’ NON VADO IN CHIESA?

  Un giovane arriva dal pastore e dice: – Pastore non andrò mai più in Chiesa! Il pastore rispose: – ma perché? Il giovane rispose: Ehi! Vedo la sorella che parla male di un’altra sorella; il fratello che non legge bene; il gruppo di canto che canta stonato; le persone che durante il culto stanno

Storie Di Fede Vissute-Genitori, le preghiere per i vostri figli NON sono vane!

Mia madre aveva pregato molto perché fossi un vero cristiano. Tuttavia, fin dai primi anni della mia vita di studente, rifiutavo il cristianesimo; arrivai al punto di vendere, per comprarmi degli alcolici la Bibbia che mia madre mi aveva donato..Quel libro mi dava veramente fastidio. La mia vita senza Dio fece di me un uomo

E’ una storia vera

In Asia nel 1970 alcuni soldati comunisti scoprirono che un gruppo di persone si riuniva per degli studi biblici ritenuti illegali. Appena il pastore iniziò a leggere dalla Bibbia, uomini armati, improvvisamente, irruppero nella casa terrorizzando i credenti che si erano radunati per l’adorazione. I soldati inveivano con insulti e minacciavano di uccidere i Cristiani.

STORIA-Katia A

Quando ero piccola, ricordo che avevamo in giardino un albero che sembrava un pesco e faceva frutti identici alle pesche, ma che rimanevano sempre verdi, durissime e acerbe e non maturavano mai. Noi le chiamavamo le pesche finte. Si potevano mangiare ma, ricordo benissimo mio zio che si raccomandava: “solo 1 sennò poi vi viene

“PREPARATI , PERCHÉ PRESTO VERRÒ A TROVARTI! “

Voglio raccontarvi una storia, trattasi di una donna che pregava sempre al suo Signore, perché voleva che il suo Signore venisse a visitarla . E pregava giorno e notte, incessantemente, dicendo sempre : Signore vienimi a trovare, fammi visita, ti voglio vedere. Ti preparerò le mie migliori specialità. E pregava e pregava sempre, e ogni

UCCIDI TUA MOGLIE!

Un uomo andò dal padre e gli disse: “Non sopporto più mia moglie, voglio UCCIDERLA, ma ho paura che venga scoperto. Puoi aiutarmi?” “Certo”, rispose il padre, che aggiunse: “C’è un problema. Devi fare in modo che nessuno sospetti di te”. “Come farò allora?”, chiese il figlio.  “Dovrai prenderti cura di lei, essere gentile, grato,

LA RISPOSTA DEL MISSIONARIO.

  Un indù si recò a trovare un cristiano missionario e sperando di metterlo in difficoltà, gli disse: “Tu dici che la vera fede si riconosce dal suo frutto. Io conosco dei cristiani ubriaconi, e altri cristiani che fanno cose peggiori “. Il missionario rispose: ” Se un medico dà una medicina a due uomini

LEGGETE… E’ BELLISSIMA ♥ Storia vera di un tassista a New York:

Venti anni fa, lavoravo come tassista per mantenermi. Una notte, dopo una chiamata, alle 2:30 AM, sono arrivato davanti ad un edificio buio… tranne una piccola luce che s’intravedeva da una finestra al piano terra … In tali circostanze, molti avrebbero solo suonato il clacson una o due volte , attendere un minuto e poi

Questa storia racconta di due amici che camminavano nel deserto.

  Ad un certo punto del viaggio cominciarono a discutere, ed un amico diede uno schiaffo all’altro; questi addolorato, ma senza dire nulla, scrisse sulla sabbia : ” IL MIO MIGLIORE AMICO OGGI MI HA DATO UNO SCHIAFFO.” Continuarono a camminare, finché trovarono un’oasi, dove decisero di fare un bagno. L’amico che era stato schiaffeggiato

-Hai ragione! Via questo Dio! via questo Dio!-!!!!!!!!!!

“Un giorno, passando davanti a una piazza, vidi un uomo in piedi che parlava animatamente alle persone che lo circondavano. parlava di bambini che muoiono di fame, delle ingiustizie, omicidi, corruzione, disoccupazione… ad un tratto mi vide, mi riconobbe e borbottò: “Ah, ecco il prete! venga un po’ qui!” Mi avvicinai, l’oratore si rivolse a

VUOI SAPERE PERCHE’ NON VADO IN CHIESA?

  Un giovane arriva dal pastore e dice: – Pastore non andrò mai più in Chiesa! Il pastore rispose: – ma perché? Il giovane rispose: Ehi! Vedo la sorella che parla male di un’altra sorella; il fratello che non legge bene; il gruppo di canto che canta stonato; le persone che durante il culto stanno

GUAI A BEFARSI DI DIO

  In Brasile un gruppo di amici passarono a prendere una loro amica per andarsi a divertire. La madre della ragazza l’accompagnò alla macchina e vide che alcuni amici erano un po’ ubriachi, e preoccupata le disse: “Figlia mia chiedi a Dio che vi accompagni e niente vi succederà “. La figlia le rispose: “Ahi,